SOCIETÀ LIQUIDA: LIBERI DI ESSERE SCHIAVI


Società liquida, libertà fattasi schiavitù, individui atomizzati in balia del sistema. Il sistema è democratico e molti si cullano di essere liberi. Intanto il sistema ha saldato già le radici nelle menti e nei cuori degli individui. La metafisica capitalistica, in sé antimetafisica, è penetrata nel profondo dell’uomo e da lì corre verso la distruzione di questo.  



IL PENSIERO CRITICO, CREATIVO E VALORIALE: UN DIRITTO DA DIFENDERE


La scuola italiana corre il rischio di virare verso una stagione scandita dalla burocrazia, mentre la necessità di avere un luogo di costruzione e di trasformazione consapevole si fa sempre più urgente. Prioritaria è allora l'esigenza di sostenere dei progetti, come la Philosophy for children, in grado di innescare processi riflessivi, di potenziare le capacità logico-argomentative e di far percepire la differenza come una ricchezza.  



L'ALTRO GOSSIP


In estate, schiacciati tra sdraio e ombrellone, ci si diletta con scandali di modelle e calciatori in spiagge lontane, inutili in confronto alle vite spesso nascoste di chi da lontano, nel tempo o nello spazio, manda nel mondo segnali di cambiamento: occorre curiosare in quelle vite per comprenderli.



RESTAURARE L'ORDINE. QUALE RIMEDIO AL CAOS?


L’unità vera non si ricerca nell’obbligo e nell’autorità, ma nel dialogo e nella ricerca. Uno Stato autoritario non vedrà mai sorgere nel suo seno un’unità nazionale, nemmeno se durasse cent’anni. Può invece vederla nascere uno Stato democratico, a patto che cominci a comprendere che cosa significhi essere tale.



CHI FA LA STORIA?


La storia non è solo fatta da grandi avvenimenti e da date importanti, come se da un giorno all’altro potessero avvenire cambiamenti radicali nella società e nell’umanità. Ma è per la maggior parte questione di piccoli cambiamenti culturali, stratificazioni di usi e costumi, un problema di educazione dell’uomo.



LA VERITÀ PUÒ CAMBIARE?


Nella nostra epoca, sempre più frequentemente, conviene affermare che la verità sia ciò che costantemente cambia. Ma cambiando la verità allora rimane sempre vero ciò che ho detto precedentemente?



LA SOCIETÀ ALLA ROVESCIA


E se il mondo in cui viviamo stesse procedendo a rovescio? Se stesse davvero producendo effetti che sono contrari alla nostra più intima natura?



IL DEMONE FILOSOFICO


Saper trasmettere la propria passione filosofica, il proprio sapere non è facile: richiede impegno, dedizione assoluta e molta pazienza. Oltre alla consapevolezza che, tra centinaia di allievi, pochissimi proseguiranno seriamente il percorso del maestro.



IL FALSO SÉ


Dalla seconda metà del secolo scorso, nell’ambito delle scienze psicologiche, ha preso piede, con le teorie di Donald Winnicott, il concetto del “falso sé”. Esso è chiaramente esposto dallo stesso autore come una organizzazione del soggetto atta a difendere e proteggere il vero sé – o quello autentico –, qualunque esso sia. Il falso sé si organizza nei rapporti d’amicizia, d’amore e anche con il proprio io, giacché influenza lo sviluppo di tutta la personalità adulta, poiché tale scissione e dissociazione si sviluppa nei primissimi momenti di vita.



LA MAFIA E IL COMPROMESSO


Cosa nostra ha rafforzato la propria egemonia sul territorio insulare allargando al contempo i propri orizzonti fino ad arrivare ad essere, soprattutto in alcuni periodi storici, parte integrante delle decisioni governative anche a livello nazionale. Ma dobbiamo renderci conto, con Giovanni Falcone, che non occorre essere mafiosi per avere una mentalità mafiosa.



SUL VERO SCOPO DELL'EDUCAZIONE UNIVERSITARIA, OGGI TRADITO

di Jordan Peterson  


Educate voi stessi. Imparate ad esprimervi: diventate capaci di pensare, articolare argomentazioni, agire e condurre. Trascendete la vostra ignoranza e il vostro vittimismo. Riducete la sofferenza nel mondo. Conducete una vita eroica.  



LA FANTASIA SALVERÀ IL MONDO


La fantasia, facoltà intrinsecamente umana, se sviluppata sin dalla prima infanzia consente la risoluzione di problematiche quotidiane, anche di natura dialettica. Rodari, nella sua Grammatica della fantasia, palesa l’importanza di tale facoltà, suggerendo alcune attività utili a favorire il suo sviluppo,accompagnato da un’educazione linguistica.



LO SPETTRO DI RAGIONE E LIBERTÀ NELLA METAFISICA CAPITALISTICA


La logica del sistema è globalizzata e globalizzante. Le premesse teoriche sovrastrutturali estirpano le radici spirituali; la struttura estirpa la rimanente radice materiale. L’amore classico per l’equilibrio e la misura è stato spodestato dall’arricchimento a dismisura. Che la Ragione mondo sia in parte intrinseca all’uomo, che trova fonte, forse, nei suoi istinti più beceri? Siamo certi che la libertà è ben lontana dall’essere raggiunta.  



SULLE NOSTRE INSODDISFAZIONI COMUNICATIVE


La comunicazione, attraverso la parola, non sempre sembra essere una metodologia da ritenersi esaustiva e soddisfacente nel riflettere quello che è il nostro pensiero: è in questa sede che, a mio avviso, entra in gioco la decontestualizzazione che tutti noi attuiamo quando stiamo comunicando con un'altra persona.



LA RISCOPERTA DELLA POLITICA


Ma se mettessimo husserlianamente tra parentesi l’attuale discussione politica, per tornare all’essenza della politica stessa, alla sua origine nell’insicurezza che oggi cerca conforto nell’opinione difesa a spada tratta? Forse questa epochè sarebbe utile a superare la sterilità dell’attuale dibattito e riacquistare una consapevolezza del fine (legato a quella origine precedente) che vogliamo raggiungere.



TRA FANGO E LACRIME MA IN UN ETERNO SOLE D'AMORE


La nostra esistenza è amore: è per quell'amore che abbiamo vissuto fino al momento in cui pensiamo di aver perso ogni cosa, persino la nostra vita che ritenevamo essere aggrappata alle braccia di chi ora non ha più respiro. Non c'è cosa più vera di pensare di essere legati anima e corpo alle persone, ma ciò è vero perché è l'amore che ci lega a loro.