Archivio 2019 

« Il grande sforzo per la conquista del cosmo si è compiuto per la prima volta in maniera planetaria, ossia nello spirito della tecnica. Ma poiché l'avidità di profitti della classe dominante ha pensato di soddisfare in essa la propria volontà, la tecnica ha tradito l'umanità ed ha trasformato il banchetto nuziale in un mare di sangue. Il dominio sulla natura, così insegnano gli imperialisti, è il senso di tutta la tecnica. Ma chi avrebbe fiducia in un maestro di scuola che usasse il bastone ritenendo che il senso dell'educazione consista nel dominio esercitato dagli adulti sui bambini? Non è forse l'educazione l'indispensabile ordine del rapporto tra le generazioni e, quando si volesse parlare di dominio, dominio sui rapporti tra le generazioni e non sui bambini? E così anche la tecnica non sarebbe dominio sulla natura: ma dominio del rapporto tra natura ed umanità. »

Walter Benjamin, Strada a senso unico



« Ai tempi dei tempi, il pilastro principale del trono era la fede, oggigiorno è il credito. […] Se una volta si lamentavano i peccati del mondo, oggi si guarda con orrore ai debito del mondo e, come un tempo il giudizio universale, così oggi si profetizza […] la bancarotta universale dello Stato, sebbene, al tempo stesso, con la fiduciosa speranza di non dovervi assistere. »

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena



« Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza. »

Jorge Luis Borges



« Anche un'intera società, una nazione e anche tutte le società di una stessa epoca prese complessivamente, non sono proprietarie della terra. Sono soltanto i suoi possessori, i suoi usufruttuari e hanno il dovere di tramandarla migliorata […] alle generazioni successive. »

Karl Marx, Il capitale, III



« Quando il filosofo rinuncia a condurre, il giornalista si incarica di farlo. »

Nicolás Gómez DávilaEscolios, II  



« D’una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda. »

Italo Calvino

 

« Le città sono qualcosa di più della somma delle loro infrastrutture. Esse trascendono i mattoni e la malta, il cemento e l’acciaio. Sono i vasi in cui viene riversata la conoscenza umana. »

Rick Yancey



« Non è emigrando in altre epoche che vinceremo il mondo moderno. Lo vinceremo obbligandolo a conoscersi, affinché la luce dell'intelligenza lo consumi. »

Nicolás Gómez DávilaEscolios, II



« Gli uomini si dividono tra coloro che si complicano la vita per guadagnarsi l'anima e coloro che sperperano l'anima per facilitarsi la vita. »

Nicolás Gómez Dávila, Escolios, II

 



« Attribuiamo al corpo tentazioni, ma il chiasso dei desideri viene dalla mente »

Erri De Luca, Aceto, arcobaleno



« Naufragium feci, bene navigavi. » [Feci naufragio, proprio perché navigavo bene.]

Friedrich Nietzsche

« Wer gross denkt, muss gross irren. » [Chi grandemente pensa, deve grandemente sbagliare.]

Martin Heidegger



« Non si troverà mai, per quanto si faccia, una vera potenza tra gli uomini, tranne che nel libero concorso delle volontà. »

A. de Tocqueville, La democrazia in America



Gennaio 2019

« È preferibile "pensare" senza averne consapevolezza critica, in modo disgregato e occasionale, cioè partecipare a una concezione del mondo "imposta" meccanicamente dall'ambiente esterno, e cioè da uno dei tanti gruppi sociali nei quali ognuno è automaticamente coinvolto fin dalla sua entrata nel mondo cosciente [...] o è preferibile elaborare la propria concezione del mondo consapevolmente e criticamente e quindi scegliere la propria sfera di attività, partecipare attivamente alla produzione della storia del mondo, essere guida di se stessi e non già accettare passivamente e supinamente dall'esterno l'impronta alla propria personalità? »

A. Gramsci, Quaderni dal carcere